Home / News / Zeman, mezzogiorno di fuoco

Zeman, mezzogiorno di fuoco

I tasselli ormai sono andati tutti al loro posto, il puzzle è completo: stamattina, salvo imprevisti dell’ultimo minuto (vedi i ladri che ti svaligiano casa) Zdenek ZemanRoma, dai retta a Zeman. I cinque capi d’accusa del boemo. Leggi tutto ... » sarà il nuovo allenatore della Roma.

Zeman, mezzogiorno di fuocoL’appuntamento è orientativamente intorno a mezzogiorno. Al Bernardini, c’è chi dice. Oppure a metà strada come tre giorni fa. Di sicuro all’incontro sarano presenti il boemo e un legale di sua fiducia, oltre a Sabatini e almeno uno tra Baldini e Fenucci.

Probabilmente si entrerà anche nel dettaglio per quanto riguarda i giocatori e il mercato, ma i contatti con Sabatini non si limiteranno certo a oggi. Anzi, oggi è solo la prima tappa. E neanche ufficiale visto che domani ZemanBologna-Roma 3-3. Un pari che non serve a nulla. Leggi tutto ... » sarà a Pescara per il memorial Mancini e l’annuncio dovrebbe slittare a lunedì o martedì della prossima settimana. Con buona pace del Pescara e della sua dirigenza che, dopo le dichiarazioni interlocutorie dei giorni scorsi, ieri hanno alzato definitivamente bandiera bianca: «Zeman andrà alla Roma, ma un pezzo del suo cuore resterà a Pescara – ha detto a Radio Manà Manà il presidente degli abruzzesi, Sebastiani – Qualche giorno fa siamo stati insieme fino all’una di notte, abbiamo cenato in barca, abbiamo scherzato e chiacchierato. nonostante la sua decisione di andare alla Roma tra noi i rapporti sono e saranno sempre ottimi. La sua scelta è stata inevitabile, per lui tornare nella capitale era un’attrattiva troppo forte.».

Sebastiani ha parlato anche di mercato, dicendosi sicuro del fatto che, dopo Zeman, nessun altro artefice della promozione del Pescara verrà a Roma. Almeno per ora: «Riscatteremo Caprari,mentre su Verratti posso dire che resterà a Pescara ancora un anno e spero che in futuro potrà diventare la nostra bandiera, in passato ce lo hanno chiesto Milan e Roma, i giallorossi lo valutarono insieme con Sciarra ma poi non lo presero, anche perché lo stesso giocatore ha sempre manifestato il desiderio di giocare e crescere a Pescara. Zeman non mi ha chiesto nessuno»

IL ROMANISTA (C. ZUCCHELLI)

About ASRV

Mi chiamo Fabrizio, padre di due bellissime principesse e tifoso da sempre, ormai 40 anni, della AS Roma unica vera Squadra della Capitale
Scroll To Top