Home / Campionato / Claudio Ranieri dopo Inter – Roma: Condannati da episodi

Claudio Ranieri dopo Inter – Roma: Condannati da episodi

Claudio Ranieri dopo Inter   Roma: Condannati da episodi

Claudio RanieriCrisi Roma: Squadra senza anima e manca il dialogo. Leggi tutto ... » ai microfoni di Sky:

Abbiamo fatto una buonissima partita, gli episodi ci condannano e l’espulsione ci ha tagliato le gambe. Complimenti all’Inter ma anche alla Roma che se l’è giocata, non ci siamo mai arresi abbiamo cercato di riprendere una situazione difficile. Di più non potevamo. Ci è mancata la continuità perché ogni volta che alzavamo il ritmo mettevamo in difficoltà l’Inter ma non siamo riusciti a farlo sempre. I nerazzurri sono una squadra fisica dovevamo batterli con il palleggio. Scudetto? Rincorrere non è facile, finchè vediamo la luce non dobbiamo arrenderci, dobbiamo sempre dare il massimo come oggi.
Menez e Vucinic sono due grandi campioni devono ancora acquisire determinazione. Quando perdiamo palla richiedo di compattare la squadra perché so che lo possono fare ma poi calano. Hanno altre caratteristiche rispetto ad Eto’o.
Si è vista la differenza di una squadra più grossa? Senza sminuire la mia squadra, stiamo facendo grandi cose. Quando ti misuri con una squadra così che fa questo mercato di riparazione. Hanno preso Pazzini che ha sostituito Balotelli, a noi mancavano sia AdrianoAdriano: Il sito brasiliano ha inventato tutto. A Roma sono felice. Leggi tutto ... » che sopratutto Totti. Noi lottiamo e credo che la squadra non ha demeritato.
L’assenza di Mexes? In questo periodo era in forma, lui è istintivo e si è lasciato andare. Questi sono errori che poi paghiamo, con l’espulsione di Burdisso non è una buona notizia in vista della gara con il Napoli.
Trattenuta di Ranocchia su Borriello lanciato a rete? Nè l’assistente, nè l’arbitro l’hanno vista, non è nulla di grave. Sul quinto gol non c’è nulla, Taddei si è lasciato un po’ andare.

a Mediaset:

Il rigore? Credo che sia stato un fallo importante per chi l’ha subito ma veniale per chi l’ha fatto. gli errori ci sono stati e gli episodi hanno giocato contro di noi. Quando riuscivamo a tenere i ritmi alti riuscivamo a metterli in difficoltà e questo è l’unico appunto che posso fare ai miei. ma mi è piaciuta la reazione dopo lo svantaggio. Non avendo attaccanti lì davanti non ho potuto dare il supporto di cui la squadra aveva bisogno. Lo scudetto? Noi crediamo nel dover lottqare fino all’ultimo, come stasera anche in 10 hanno lottato fino alla fine. adesso abbiamo un’altra partita molto importanter col Nspoli. Io sono soddisfatto della prova dei ragazzi, questa voglia di non mollare mai mi è piaciuta più di tutte. Burdisso ha cercato di non toccarlo ma è stato bravo Pazzini a frapporsi tra lui e il pallone. Boston ci ha seguiti? Continuate a seguirci. Sono disponibile a restare, se puntano su di me sono contento, altroimenti andrò a lavorare da un’altra parte.

Ranieri in conferenza stampaLuis Enrique: è stato bellissimo allenare questa squadra. Forza Roma!. Leggi tutto ... » (dall’inviato a Milano Gianluca Ricci)

“Partita bella vibrante fino in fondo. Ci hanno condizionato gli episodi e il gol a freddo. La squadra mi è piaciuta. Il secondo gol è stato difficile da digerire ma la squadra ce l’ha messa tutta. Onore all’Inter ma io sono soddisfatto”.
Settima espulsione? “Vero ma questa di stasera è stata veniale. Pazzini è stato bravo a tagliare la strada a Burdisso. Non è stato un problema di nervosismo, a differenza di mercoledì con Mexes”.
A portieri invertiti partita diversa? “Julio Cesar ha fatto grandi parate ma anche il nostro ne ha fatte di buone”.
Roma tagliata fuori dei giochi? “È in ritardo ma abbiamo un recupero da giocare e proveremo a risalire”.
Critiche alla squadra? “Dovevamo essere più veloci e accompagnare di più”.
Borriello ha dei problemi fisici? “Ha detto che aveva un qualcosina che poi è passato”.
Chi farà il centrale col Napoli? “Sarà una settimana intensa ci penseremo”
L’Inter? “Bella da vedersi ma diversa dalle altre”.

Ranieri a Rai Sport

“Il cambio di Menez? Ha un grande dispendio di energie, era calato e poi giocando in dieci dovevo cambiare qualcosa per avere più corsa a centrocampo con i successivi cambi. Poi infatti avevamo ripreso la partita e noi non l’abbiamo mai mollata. Dobbiamo stare più calmi. Il fallo di Burdisso c’era ma l’entrata non era cattiva. E’ stato bravo Pazzini e Nicolas ha provato a fermarsi ma l’ha preso. Problemi in difesa? Noi lavoriamo molto su queste situazioni, soprattutto con la palla scoperta. Ma tutte le squadre italiane peccano su queste situazioni”.

Ranieri a Roma ChannelSabatini: No alla demolizione. Leggi tutto ... »
“C’è amarezza ma anche la consapevolezza di aver fatto una gan partita. Non molilamo, gli episodi ci hanno condannato, la squadra non deve mollare e stasera non l’ha fatto. Da qui dobbiamo ripartire, non dobbiamo mai mollare.
Nel primo tempo dovevamo fiinre noi in avanti, abbiamo messo in grossa difficoltà l’Inter, dovevamo essere più veloci e accompagnare di più l’azione in avanti.
Strepitoso Julio Cesar mentre Julio SergioMexes e Julio Sergio, la notte finisce in lacrime. Leggi tutto ... » forse era coperto sul tiro di Eto’o. Nella ripresa l’espulsione ci ha complicato la vita. Il rigore? Non è stato nervosismo, Pazzini è stato bravo a stoppare con Burdisso che ha provato a fermarsi ma non ce l’ha fatta.
Contro il Napoli la difesa sarà un bel problema. Spero in una riduzione di squalifica per Mexes”.

About ASRV

Mi chiamo Fabrizio, padre di due bellissime principesse e tifoso da sempre, ormai 40 anni, della AS Roma unica vera Squadra della Capitale
Scroll To Top